Ampliamento cimitero Comune di Eraclea

CO.AR.CO. realizzerà i lavori di ampliamento del cimitero di Eraclea

Città Metropolitana di Venezia aggiudica i lavori al Consorzio per 418.694,58 euro

Ottimo inizio dell’anno per il Consorzio CO.AR.CO con l’aggiudicazione dei lavori di realizzazione dei nuovi loculi presso l’area di ampliamento del cimitero di Eraclea.

E’ la Città Metropolitana di Venezia, per conto dello stesso Comune di Eraclea, a comunicare al Consorzio la sua prima aggiudicazione dell’anno.

Un lavoro da 418.694,58 euro aggiudicato secondo il criterio del minor prezzo ai sensi dell’art 95, comma 4, del codice appalti D.lgs 50/2016.

La Città Metropolitana di Venezia aveva avviato, per conto del Comune di Eraclea lo scorso 06.12.2018, la procedura selettiva per l’individuazione dell’affidatario dei lavori invitando appunto diciassette operatori economici qualificati per la categoria OG1 “Edifici civili ed industriali”.

Si tratta di un secondo lotto che prevede la realizzazione di tre blocchi loculi con l’aggiunta di alcune nicchie cinerarie, il tutto perfettamente compatibile agli elementi di collegamento già presenti nel lotto uno già realizzato.

Le caratteristiche della costruzione mantengono, come sopra accennato, le linee generali e di dettaglio delle opere già eseguite in precedenza e quelle previste nel piano cimiteriale, ma si distinguono da queste solo parzialmente in quanto è stata rivisitata la disposizione planimetrica per consentire il miglior sfruttamento dell’area e per la realizzazione di un maggior numero di loculi aggiornando con l’introduzione di nicchie cinerarie ad oggi maggiormente utilizzate.

L’edificio risulta essere disposto su una superficie coperta di 551,3 mq di cui 279 mq circa riguardanti il 2° lotto oggetto del presente completamento dell’opera.

Il Consorzio, soddisfatto di aver apposto la sua prima bandierina in Veneto, è sicuro che ne seguiranno ulteriori anche in altre regioni, grazie alla propria incessante attività commerciale che si sviluppa senza limiti di area geografica per giungere così al conseguimento degli obiettivi prefissati e soddisfare le esigenze di business dei propri consorziati che, appunto, sono dislocati su tutto il territorio nazionale.